Honda: Type R e Fireblade compiono 25 anni

La Fireblade è la moto che ha riscritto le regole per la classe delle maxi supersport

di

La Type R nasce nel 1992 con di sviluppare un’auto capace di coniugare un piacere di guida travolgente con la velocità di un’auto da corsa

Honda: Type R e Fireblade compiono 25 anni

Honda Fireblade – Doppio compleanno in casa Honda. Il marchio giapponese, infatti, può festeggiare per i 25 anni di vita di due modelli che hanno fatto la storia, un’auto e una moto, rispettivamente la Type R e Fireblade. Per farlo sono stati messi in rete alcuni scatti in cui i due modelli si incrociano in circuito in un’inedita danza di stile e potenza.

Il nome Type R compare per la prima volta nel 1992, con il debutto della NSX Type R di prima generazione. L’obiettivo di Honda era di sviluppare un’auto capace di coniugare un piacere di guida travolgente con la velocità di un’auto da corsa, spinta da un motore V6 da 3 litri in grado di erogare 280 CV. Attraverso un imponente programma di riduzione del peso, il modello standard di NSX viene alleggerito di quasi 120 kg anche grazie all’adozione di nuovi sedili Recaro in composito leggero in sostituzione del modello in pelle a regolazione elettronica. Il 2017 segna il 25° anniversario dall’introduzione della primissima Honda Type R. Per oltre due decenni, l’emblema di Type R ha contraddistinto la versione del modello dalle prestazioni più elevate, frutto della filosofia di costruire auto da strada ispirate al mondo delle corse. I modelli Type R di Honda hanno sempre rappresentato la purezza del Concept originario: minimizzare il peso e al contempo ottimizzare potenza, reattività, stabilità dinamica e prestazioni di frenata. La nuova Civic Type R è stata completamente rivista  per offrire l’esperienza di guida più appagante nel segmento delle berline sportive, la Civic Type R di quinta generazione rappresenta il primo modello davvero “globale”. A differenza delle precedenti versioni in cui le varianti specifiche erano limitate al mercato giapponese o a quello europeo, la nuova Type R sarà esportata in tutto il mondo.

La Fireblade è la moto che ha riscritto le regole di design, prestazioni e maneggevolezza per la classe delle maxi supersport. E che da allora non ha mai smesso di farlo. Inizialmente sviluppata nella cilindrata 750cc, la prima CBR900RR di serie combinava un motore da 893cc con uno chassis ultra leggero e geometrie della ciclistica aggressive, per dare vita a una vera e propria rivoluzione, che rese la prima Fireblade una pietra miliare nella produzione Honda e non solo. Grazie alla riprogettazione del 90% delle componenti, le versioni 2017 (CBR1000RR SP e CBR1000RR SP2), segna un ulteriore sensazionale passo verso il raggiungimento del ‘Controllo Totale’, grazie a un alleggerimento complessivo di 15 kg, a un incremento della potenza di 11CV (ora 192 CV) e ad un pacchetto elettronico di prim’ordine con piattaforma inerziale IMU. Le sospensioni sono Showa e i freni Tokico. Il sistema di scarico è in titanio.

4th ottobre, 2017

Tag:, , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini