Harley-Davidson: l’open day per scoprire tutte le novità 2018

Appuntamento sabato 7 e domenica 8 ottobre in tutte le concessionarie della rete

di

Marino Grassini, Country Manager Italia: "La linea 2018 sarà rivoluzionaria"

Harley-Davidson: l’open day per scoprire tutte le novità 2018

Harley-Davidson – Il prossimo weekend ci regalerà un altro grand evento targato Harley-Davidson. Sabato 7 e domenica 8 ottobre, infatti, tutte le concessionarie della rete HD saranno protagoniste del tradizionale Open Day che quest’anno cadrà proprio in concomitanza con il 115° anniversario della Motor Company

Il ‘porte aperte’ che ti permetterà di scoprire tutte le novità relative alla prossima stagione. Un’occasione di divertimento, certamente, ma anche molto gustosa per conoscere le principali novità della gamma Harley-Davidson. Il piatto forte, infatti, è rappresentato proprio dalla presentazione degli otto nuovissimi modelli Softail, ai modelli Touring con le novità Street Glide special e Road Glide special, i due bagger dal look “total black”.

Non mancherà la gamma Sportster – con il nuovo 1200 Custom e i modelli Street, che si rivolgono al pubblico più giovane e amante delle guida vigorosa con la punta di diamante Street Rod, tutte proposte fondamentali per definire il moderno stile Harley.

Marino Grassini, Country Manager Harley-Davidson Italia ha dichiarato: “Per noi l’Open Day è un appuntamento fondamentale perché possiamo renderci conto di quanto il nostro pubblico apprezzi le novità. Quest’anno non è esagerato parlare di rivoluzione. C’è tanta aspettativa sui nostri modelli. Sono certo che gli appassionati del nostro marchio apprezzeranno le novità e che i concessionari della nostra rete sapranno trasmettere al meglio il significato del marchio Harley-Davidson“.

3rd ottobre, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini