Luglio: picco positivo per le immatricolazioni di moto e scooter

Le immatricolazioni (moto e scooter over 50cc) si consolidano. Le moto sostengono la ripresa con un miglior andamento progressivo nell’anno.

di

Il 2016 si è concluso registrando un incremento delle immatricolazioni pari al +13,3% accelerando così la ripresa registrata nel 2015. Visto il 2016 positivo, Confindustria ANCMA, aveva stimato un 2017 anch'esso in crescita e le previsioni si stanno rivelando esatte.

Luglio: picco positivo per le immatricolazioni di moto e scooter

Secondo quanto registrato da Confindustria ANCMA nel 2016 le immatricolazioni hanno registrato un incremento pari al +13,3% accelerando così la ripresa registrata nel 2015.
Importante è stato l’incremento delle moto, pari al +21,6%, mentre gli scooter hanno realizzato un +8,6%.
Anche il 2017 si sta rivelando molto positivo, nei primi sette mesi del 2017 il mercato italiano delle due ruote ha sviluppato  149.001 immatricolazioni con un incremento del +7,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.
Gli scooter hanno raggiunto quota 86.915 unità e segnano un +6,1%, mentre le moto mostrano un andamento ancora più dinamico con 62.086 pezzi, pari al +8,8%.

ANCMA08_2017_topLugliocilindrateScoter

Nel mese di luglio le immatricolazioni (due ruote con cilindrata superiore a 50cc) segnano un incremento con un totale di 24.129 veicoli e un +7,4% rispetto al luglio 2016.
Il comparto degli scooter totalizza 15.097 pezzi e segna un +1,4%.
Le moto realizzano 9.032 unità e un +19,2% delle immatricolazioni.

Gli scooter da 300 a 500cc si confermano il segmento principale, con 30.878 veicoli e un +17,2% rispetto allo scorso anno,a seguire gli scooter 125cc, con 28.857 unità e un -1,9%.

ANCMA08_2017_cilindrate luglio

Il segmento  delle moto tra 800 e 1000cc è in accelerazione con 19.766 unità e un +10,9%.
Le moto con cilindrata oltre 1.000cc coprono il secondo posto con 17.341 moto e un +5,8%, infine le medie cilindrate, tra 650 e 750cc, hanno venduto 11.356 pezzi pari al +13,4%.
Le moto da 300-600cc totalizzano 6.700 pezzi pari al -2,8%, mentre i modelli da 150 a 250cc realizzano 1.576 vendite con un calo del -2,9%. Il miglior risultato in termini di crescita lo realizzano le 125cc che con 5.347 moto registrano un incremento pari al +23,5%.

ANCMA08_2017_topLuglio

2nd agosto, 2017

Tag:, , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini