Lampa Action-Cam 3 4K, la qualità delle grandi, il prezzo no [RECENSIONE e VIDEO]

Un rapporto qualità / prezzo da lode, non solo per il ricco kit accessori

di

Conferma il kit accessori davvero molto completo, aggiunge i 4K, una qualità video più elevata ed un utile telecomando

Lampa Action-Cam 3 4K, la qualità delle grandi, il prezzo no [RECENSIONE e VIDEO]

Lampa Action-Cam 3 – Lo scorso anno avevamo testato sul campo la Lampa Action-Cam Plus, in versione Full HD 1080 (qui il link alla video recensione), trovandolo un ottimo prodotto, soprattutto alla voce rapporto qualità / prezzo. Quest’anno siamo tornati sul campo, sempre con una action cam Lampa, ma abbiamo fatto un salto di livello, in tutti i sensi. Il prodotto è infatti la Lampa Action-Cam 3, telecamera 4K con telecomando e kit accessori che rappresenta il top di gamma in casa Lampa. La novità è anche legata al campo del nostro test, perché siamo passati da un test “ciclistico”, ad uno motociclistico, utilizzandola in alcuni dei nostri top test di inizio stagione. Se anche lo scorso anno avevamo utilizzato la Lampa Action-Cam Plus anche per alcune riprese video delle prove auto e moto, lo stesso abbiamo fatto quest’anno, ma il risultato è stato così positivo da farla diventare la action cam per le prove più importanti, incluse quelle in pista e su strada delle nuove Aprilia RSV4 RF e Tuono 1100 MY2017, anche durante una sessione del corso #bearacer Acedamy, oltre che della prova su strada della rinnovata Suzuki V-Strom 650 XT.

I motivi sono legati ad una qualità delle registrazioni decisamente più elevata della sorella minore Action-Cam Plus Full HD 1080, che dal canto suo era apparsa buona, ma mostrava i suoi limiti nelle registrazioni a risoluzione massima, mentre era ottima scendendo a 720p a 60fps. Purtroppo però, nel nostro utilizzo, il formato 1080 è diventato il minimo indispensabile per poter montare i video delle nostre prove, cosa che fa della Action-Cam Plus Full HD un ottimo prodotto da amatore, ma non per un uso professionale come il nostro. La versione 4K invece ha saputo convincerci al 100%, fornendo risultati degni della miglior concorrenza, che però si fa pagare in alcuni casi anche 2 o 3 volte il prezzo di questa ottima Lampa. Figuratevi che alcune riprese effettuate con la Action-Cam 3 4K sono finite in un video di qualità cinematografica che abbiamo recentemente prodotto per una casa automobilistica, senza sfigurare affatto rispetto al resto del girato, realizzato con apparecchiature da migliaia e migliaia di euro.

Lampa_Action_Cam_R_2017_002

Facciamo un passo indietro e andiamo a descrivere le caratteristiche della Action-Cam 3 4K, mettendola anche a confronto con la sorella minore. Innanzitutto la confezione contiene un ricchissimo kit di accessori, analogo tra le due, che include una custodia antishock ed impermeabile fino a 30 metri, con coperchio intercambiabile, oltre che una moltitudine di attacchi, snodi e fasce per poter montare l’apparato in qualsiasi posizione. Non mancano nemmeno gli attacchi con biadesivo 3M, perfetti per le moto, soprattutto in pista (l’unico modo per poter effettuare la classica ripresa del pilota da dietro, in stile “MotoGP). Ci sarebbe servita la ventosa in alcuni casi, unico accessorio che manca nel kit, ma si possono usare quelle dedicate con la Action Cam più famosa del mercato, che sono compatibili al 100% anche con la Lampa. Esternamente la telecamera è praticamente identica alla sorella minore, si presenta abbastanza ben rifinita ed appare robusta, caratteristica fondamentale per questo tipo di prodotto.

Lampa_Action_Cam_R_2017_003

La batteria, dai 900 mAh della Action-Cam Plus in versione Full HD 1080, passa a 1050 mAh, per rispondere al maggior assorbimento della ripresa a 4K, mantenendo inalterata a 1,5 ore l’autonomia dichiarata in funzionamento. Il display posteriore è invece il medesimo, sempre da 2.0”, ma questa volta è coadiuvato da un Telecomando Wi-Fi; semplice, essenziale e robusto è un accessorio davvero molto utile per poter scattare foto oppure iniziare e stoppare la registrazione video, anche stando a distanza. Tramite una fascetta presente nel kit degli accessori lo si può fissare al polso, come un orologio, oppure riporlo in una tasca. Ha solamente due tasti, uno appunto dedicato alle foto ed uno alle riprese e gli manca solo un led di conferma, che avremmo trovato utile per sapere con certezza che la Action-Cam 3 stia registrando. Questa volta non abbiamo utilizzato, perché in moto è piuttosto complesso da fare, il collegamento Wi-Fi tramite smartphone e tablet che, come avevamo avuto modo di evidenziare, a volte non è stabile ed è forse l’unico difetto di questa action cam Lampa. Ottimo invece il telecomando, lo abbiamo testato dall’interno dell’auto, anche posizionando la telecamera sull’auto “di appoggio” per le riprese, fino ad una decina di metri di distanza, senza aver mai “bucato” un inizio o uno stop del video.

Lampa_Action_Cam_R_2017_001

Dal punto di vista delle caratteristiche, restano identici gli aspetti legati allo slot per memoria Micro SDHC (non inclusa, gestita fino ad un massimo di 32 GB), oltre che l’ottica grandangolare da 170°. La registrazione può arrivare a 4K Ultra HD a 25 fps, oppure scendere a 2.7K con 30 fps, in entrambi i casi le riprese restano fluide e non si avvertono problemi di qualità. Questi sarebbero evidenti quando si va a montare, soprattutto “assemblando” riprese realizzate anche con apparecchiature di fascia alta. La Action-Cam 3 ha messo invece sul piatto dei colori, una fluidità, ed una qualità davvero molto buoni. Non male nemmeno l’audio, lo potete ascoltare ad esempio nell’on board effettuato in pista con l’Aprilia RSV4 RF MY2017, mentre a voler essere pignoli, manca solo un ingresso audio per un microfono esterno.

Lampa_Action_Cam_R_2017_005

Un prodotto che, sembra quasi inutile dirlo, ci sentiamo di promuovere con lode, anche alla luce di un prezzo che ad oggi è di circa 150 euro, tutto incluso. Una nota la merita l’involontario test a cui l’abbiamo sottoposta, investendola con l’auto, dopo che la ventosa (di terze parti) che stavamo utilizzando ha “mollato”. La Lampa è finita sotto una delle ruote e ne è uscita quasi indenne. Qualche graffio alla custodia, che ci ha poi costretto a smontare il tappo frontale a protezione dell’ottica, ma che una volta rimosso ci ha consentito di continuare ad utilizzarla senza problemi (ovviamente ora non è più impermeabile però).

Lampa_Action_Cam_R_2017_006

30th maggio, 2017

Tag:, , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini