Kawasaki Z900RS, a breve arriverà il nuovo modello retro

La vedremo ad EICMA 2016

di

Kawasaki Z900RS, a breve arriverà il nuovo modello retro

Kawasaki Z900RS – Kawasaki lancerà una Z900RS retro nelle prossime settimane. Il nuovo modello sarà il rivale della Yamaha XSR900 e della Triumph Thruxton, mentre le varianti sovralimentate seguiranno nel 2018.

Fonti giapponesi, parlando con i colleghi di MCN, hanno rivelato che la nuova Kawasaki Z900RS, che nella foto vediamo in una immagine generata dal computer utilizzando le più recenti informazioni disponibili, sarà solo la prima di una nuova gamma di modelli retro che nasceranno dal ricco patrimonio di ingegneria del marchio nipponico.

Inizialmente si pensava ad una versione sovralimentata della Kawasaki Z900RS, ma ora fonti giapponesi confermano che la versione normalmente aspirata arriverà per prima. Kawasaki dimostra così chiaramente di voler dare alla propria intera gamma di moto di fascia alta un aggiornamento completo. Nel mese di novembre 2015, il marchio giapponese mostrò uno schizzo del concept SC-02 Soul Charger, ovvero una moto a tema retro che potrebbe riportare il nome H1.

Sappiamo che Kawasaki ha registrato il nome Z900RS di recente e, durante la precedente edizione di EICMA, quando mostrò lo schizzo della SC-02, promise ben 12 nuove moto tra il 2017 e il 2018. La prossima Kawasaki Z900RS starà “sotto” la ZR900B ed avrà un motore a quattro cilindri in linea raffreddato a liquido di nuova concezione. Mentre le alette di raffreddamento saranno in stile retrò come quelle della “vecchia” Z1.

Sappiamo anche che la  Kawasaki Z900RS verrà mostrata al Salone di Milano nel mese di novembre a fianco di una tre cilindri da 675cc, sempre retro, sovralimentata. Molto probabilmente chiamata H1. Perciò, appuntamento a novembre per una nuova edizione di EICMA, che si preannuncia davvero scottante.

14th settembre, 2016

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini