Beta EVO Factory my 2016: il progetto si evolve con la 2T e la 4T

Direttamente derivate dal Campionato del Mondo 2015

di

Beta EVO Factory my 2016: il progetto si evolve con la 2T e la 4T

Beta EVO Factory my 2016 – Nella stagione appena conclusa il Team Beta Factory ha conquistato il Campionato del Mondo Trial classe 125 e la Trial World Cup. Partendo da questa moto, il reparto R&D del marchio toscano ha sviluppato ulteriormente il progetto fino a pervenire alla nuova EVO Factory my 2016. La nuova top di gamma Trial sarà prodotta nelle versioni: 125 – 250 – 300 2T, e per la prima volta anche 300 4T.

La Beta EVO Factory my 2016 prevede ulteriori sviluppi in particolare per quanto riguarda la riduzione del peso. Un mezzo più leggero incrementa la performance e si traduce in una maggiore maneggevolezza che facilita gli spostamenti aerei, in particolare quelli della ruota posteriore. Tra le novità più significative delle versioni 2T, c’è la rivisitazione, per la sola versione 300, della mappatura della centralina, che acquista più linearità di erogazione e armonizza i benefici apportati da tutti gli altri componenti meccanici aggiornati. Il collettore di scarico in titanio riduce sensibilmente il peso ed incrementa le performance del motore su tutto l’arco di utilizzo, mentre il carter motore in magnesio che garantisce un importante risparmio di peso. Inoltre, i tubi in silicone dell’impianto di raffreddamento, con una nuova mescola, migliorano lo scambio termico. La 4T si fa notare soprattutto per il silenziatore di scarico in titanio che riduce sensibilmente il peso ed incrementa le performance del motore su tutto l’arco di utilizzo, oltre ad aumentare il controllo e la potenza di risposta a qualunque apertura di gas.

In termini di ciclistica, la nuova Beta EVO Factory my 2016 monta il mono ammortizzatore, con molla color bianco, che ha gli stessi benefici di quello presente sulla Evo standard 2016 con serbatoio gas coassiale. Così la maggiore progressività idraulica assicura un ottimo assorbimento degli impatti garantendo massima trazione ed efficacia. Le forcelle di colore bianco sono dotate di tappi Factory con pomello esterno ad azione manuale per la regolazione dell’estensione. Tale accorgimento garantisce una grande facilità d’intervento per mantenere le risposte dell’anteriore sempre sotto controllo. Le caratteristiche di scorrevolezza e progressione donano il massimo confort e rimangono punti di riferimento sul mercato, mentre il trapezio forcella in ergal ricavato dal pieno di colore rosso apporta un importante valore aggiunto in termini irrigidimento torsionale dell’avantreno e di risparmio di peso.

Estrema cura è stata posta anche nella realizzazione estetica. La nuova Beta EVO Factory my 2016 è stata, infatti, arricchita da una nuova grafica e da dettagli di colore rosso, come il coperchio della testa ed i tubi in silicone. Numerosi anche i particolari racing anodizzati: cerchi ruota, piastre forcella e tappo carico olio. In pieno stile Factory, i carter motore in magnesio rimangono neri.

4th febbraio, 2016

Tag:, , , , , , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini