Motul Onirika 2853: un sogno che diventa realtà [FOTO LIVE]

E' stata creata da GPDesign di Luca Pozzato

di

Motul Onirika 2853: un sogno che diventa realtà [FOTO LIVE]

Motul Onirika 2853 – Motul Onirika 2853 è la prima show bike commissionata da Motul Italia e concepita e realizzata dall’atelier torinese Officine GPDesign di Luca Pozzato. Un progetto nato per trasportare idealmente l’azienda verso il futuro e supportare le azioni benefiche della fondazione Motul Corazón.

È stata presentata oggi al Motor Bike Expo di Verona, la Motul Onirika 2853, come dice il nome stesso la rappresentazione di un sogno (Onirika). La nuova due ruote è caratterizzata dal numero 1853, anno di fondazione dell’azienda, e 2853, che fa, invece, fare un salto di un millennio. Un ideale passaggio temporale che, da una parte condensa in un’idea lo sviluppo tecnologico, e dall’altra mantiene inalterati i valori che hanno fatto la storia di Motul. “Partendo da un briefing molto sfidante, ossia trasmettere in un’opera d’arte a due ruote i valori di Motul in chiave non solo moderna, ma addirittura futuristica, Luca Pozzato di Officine GPDesign è riuscito a realizzare un sogno. Motul Onirika 2853.” ha detto Marco Baraldi, direttore generale di Motul Italia.Inoltre, non è un progetto fine a se stesso, ma parte integrante di un’attività internazionale a supporto delle azioni benefiche della fondazione Motul Corazón: un ente senza fini di lucro, che si pone come scopo quello di migliorare costruttivamente il futuro di giovani vittime di disagi sociali, anche attraverso la formazione professionale”.

La base di partenza della nuova Motul Onirika 2853 è stata una MV Agusta Brutale 800. La moto è un esemplare unico e non è replicabile. A darle forma è stato l’atelier Officine GPDesign che ha preso ispirazione da un insieme di dettagli, di citazioni, di arte e di tecnologia. Motul Onirika 2853 ha il serbatoio in alluminio realizzato a mano, e rivestito con immagini di ingranaggi mediante la tecnica della “cubicatura”. All’universo Motul rimandano gli elementi grigio ghisa, il tappo a forma di ingranaggio, le texture tecniche e materiche. Dal mondo dell’automobile nascono i cerchi, dal passato arriva il bronzo dorato. I rivestimenti dei tubi dei freni anteriori, insieme alle griglie del faro anteriore, ricordano i tubi ad alta pressione delle macchine industriali. Infine, il telaio presenta una vernice ossidante dall’effetto unico e non ripetibile.

Il fanale posteriore a Led della nuova Motul Onirika 2853 ricorda piccole gocce d’olio. L’accensione avviene mediante riconoscimento dell’impronta digitale. La Motul Onirika 2853 sarà esposta in occasione di importanti appuntamenti internazionali e sarà venduta per raccogliere fondi a favore della fondazione Motul Corazón.

23rd gennaio, 2016

Tag:, , , , , , , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini