Royal Enfield introduce nove nuove colorazioni [FOTO]

Ben quattro riguardano la Classic

di

Royal Enfield introduce nove nuove colorazioni [FOTO]

Royal Enfield – Royal Enfield ha introdotto nove nuovi schemi colore nella sua gamma attuale. Quattro riguardano la Classic, tre la Bullet ed uno a testa la Thunderbird e la Continental GT. Le nuove varianti di colore saranno introdotte in aggiunta a quelle già esistenti. L eprenotazioni sono già aperte presso tutti i concessionari Royal Enfield. I prezzi delle nuove varianti di colore saranno gli stessi di quelle già presenti in catalogo.

La Royal Enfield Classic ottiene, dunque, i nuovi Green Chrome e Classic Chrome Grey nella sua variante da 500cc, mentre la Classic 350 ottiene le tonalità menta e castagna.I nuovi colori della Classic sono stati scelti con cura per far rivivere l’autenticità del suo design del dopoguerra. La Classic è una moto molto amata e per questo motivo dovevamo essere molto attenti ai colori, perché una qualsiasi vecchia tonalità di verde o di castagna non sarebbe stata ottimale. Così abbiamo scelto qualcosa di molto vintage, in termini di tonalità di verde, e allo stesso modo per il colore castagna, abbiamo optato per una patina decisamente retrò.” ha dichiarato Rudratej Singh, presidente della Royal Enfield.

La Royal Enfiel Continental GT è una cafè racer che oggi può contare sulla variante GT Green, mentre la Bullet presenta nella variante 500cc la nuova tonalità Marsh Grey. Nel suo 83° anno on the road, la Royal Enfield Bullet Marsh grey indosserà un nuovo color rame impreziosito anche dal gessato Madras. La Bullet Electra 350 riceve, invece, due nuovi colori, Marrone e Blu. I colori esistenti, argento, rosso e nero, continueranno ad essere disponibili per i clienti.

La Royal Enfield Thunderbird ottiene, infine, una nuova variante Asphalt, disponibile sia per la 350 che per la 500.

12th gennaio, 2016

Tag:, , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini