Tesla Model M, ecco come potrebbe essere la prima due ruote del marchio californiano

E' stata immaginata da Jans Slapins

Tesla Model M – Il designer indipendente Jans Slapins di Londra, l’uomo che ha creato altri conceptmolto popolari come la Lamborghini Rat Rod e la BMW Urban Racer, ha presentato un interessante progetto virtuale per una moto targata Tesla.

Soprannominato M Concept o Model M, la nuova due ruote è un modello elettrico che si ispira al produttore EV californiano ed è alimentata da un motore elettrico capace di produrre 204 CV (150 kW). Inoltre, potrà essere guidata in quattro modalità controllate dal computer, Race, Cruise, Standard ed Eco. Il motore elettrico prende energia da delle batterie agli ioni di litio, che sono installate il più basso possibile nel telaio in alluminio, e non presenta alcuna trasmissione.

La posizione del serbatoio del carburante della nuova Tesla Model M è utilizzato come spazio di immagazzinamento e può trasportare un casco integrale. I cerchi delle ruote sono realizzati in fibra di carbonio per ridurre il peso, mentre la sospensione utilizza un monoammortizzatore al posteriore e una forcella capovolta nella parte anteriore. La Tesla Model M è la moto elettrica che Tesla potrebbe costruire se mai volesse rivolgere la propria attenzione ai mezzi di trasporto a due ruote.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

1 commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  1. simone

    31 luglio 2015 at 12:08

    spero che tesla realizzi una moto elettrica .. ma spero che il design sia differente da quanto prospettato in questo articolo

Articoli correlati