Beta RR Enduro 4T 350 Factory, una vera regina delle corse

Tante migliorie ed affinamenti meccanici, il peso è ridotto di 1,5 kg

di

Beta RR Enduro 4T 350 Factory, una vera regina delle corse

Una moto da cross è una moto senza compromessi, e già guardando la livrea della nuova Beta RR 4T 350 FACTORY lo si capisce molto chiaramente. Sprigiona grinta, infonde dinamismo, ed il suo look richiama quello delle moto del team BETA ufficiale guidate dai piloti Johnny Aubert, Luis Correia e Giacomo Redondi. Arriverà nei concessionari durante questo mese di aprile, ed è ricca di novità.

Parola d’ordine ottimizzazione, nient’altro, e questo perchè già la base di partenza è davvero all’avanguardia. Il motore ora è più efficiente, minori attriti più semplicità meccanica. Albero motore, pistone e cilindro, una triade di miglioramenti. Il primo è stato alleggerito e rivisitato nelle inerzie per un’erogazione più rapida, il secondo vede ora una struttura derivante dalla Formula 1 chiamata “box-in-box”, più leggero e robusto, e poi c’è il cilindro di nuovo disegno con condotti di raffreddamento riposizionati per migliorare l’asportazione del calore.

Ad un altro miglioramento meccanico, la frizione è di derivazione racing, si affaccia ora anche un’innovazione sul fronte elettronica di bordo con la centralina doppia mappatura per passare da una regolazione soft, con risposta del motore più morbida su terreni viscidi, ad una hard, più aggressiva, che ti consente di ottenere la massima prestazione sui terreni asciutti.

Ma torniamo alla meccanica. La culla del telaio, oltre al propulsore, vincola anche la nuova forcella Marzocchi USD da 48 mm dotata di cartuccia pressurizzata con sistema PFP; questo sistema consente al pilota, avvitando o svitando il registro, di poter variare manualmente il precarico del compensatore. Ciò permette di ottenere una migliore reattività di risposta della forcella, che consente di guidare agevolmente su tutti i tipi di terreno. Nuovo anche il mono posteriore dotato di un nuovo pistone interno con passaggi olio ridisegnati per migliorarne il flusso e ridurre il surriscaldamento dello stesso durante il funzionamento;ciò significa prestazioni più stabili e precise anche se sottoposti a duro stress.

Dal mondo delle corse arriva lo scarico Scarico FMF con silenziatore Q4 e collettore munito di power bomb. In acciaio inox, garantisce un forte incremento di potenza ai medio-alti regimi.

Col compito di appagare l’occhio le leve rinnovate, i paramani caratterizzati da un nuovo design, Corona Supersprox Stealth in alluminio e acciaio, le ruote con nipples in alluminio anodizzato rosso.

3rd aprile, 2014

Tag:, , , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini