WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 2
            [user_login] => Alessio Brunori
            [user_pass] => $P$BNs7OP5cEBeoHM0HyzeZl.ENagkyLn0
            [user_nicename] => alessio-brunori
            [user_email] => alessio.brunori@bopnet.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2010-03-19 10:59:50
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Redazione
        )

    [ID] => 2
    [caps] => Array
        (
            [administrator] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => administrator
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [switch_themes] => 1
            [edit_themes] => 1
            [activate_plugins] => 1
            [edit_plugins] => 1
            [edit_users] => 1
            [edit_files] => 1
            [manage_options] => 1
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [import] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_10] => 1
            [level_9] => 1
            [level_8] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [delete_users] => 1
            [create_users] => 1
            [unfiltered_upload] => 1
            [edit_dashboard] => 1
            [update_plugins] => 1
            [delete_plugins] => 1
            [install_plugins] => 1
            [update_themes] => 1
            [install_themes] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Change style] => 1
            [NextGEN Change options] => 1
            [update_core] => 1
            [list_users] => 1
            [remove_users] => 1
            [add_users] => 1
            [promote_users] => 1
            [edit_theme_options] => 1
            [delete_themes] => 1
            [export] => 1
            [NextGEN Attach Interface] => 1
            [wprc_manage_all_capabilities] => 1
            [wprc_manage_user_capabilities] => 1
            [wprc_add_new_role] => 1
            [wprc_delete_role] => 1
            [wprc_change_default_role] => 1
            [wprc_add_new_capability] => 1
            [wprc_remove_capability] => 1
            [wprc_rename_role] => 1
            [wprc_export_role_caps] => 1
            [wprc_import_role_caps] => 1
            [administrator] => 1
        )

    [filter] => 
)

PreGP Mugello: Il campionato va a Nicolò Bulega

Al Mugello basta un settimo posto al pilota dell'RMU per aggiudicarsi il titolo

PreGP Mugello: Il campionato va a Nicolò BulegaPreGP Mugello: Il campionato va a Nicolò Bulega

Nicolò Jarod Bulega, figlio d’arte (suo papà Davide è stato campione Europeo della 250cc nonchè collaudatore della Cagiva 500), ha vinto il titolo della PreGP 125 2012. La lotta al titolo prima dell’ultima gara del Mugello era ristretta tra il pilota dell’RMU e Gabellini, con il leader del campionato Manzi assente perchè ad Aragon per la Red Bull Rookies Cup.

I due non sono riusciti a battagliare per le primissime posizioni ma hanno comunque lottato e alla fine anche se per un solo punto a spuntarla è stato Bulega, che ha chiuso la gara in settima posizione e che è quindi il nuovo campione italiano della “ottavo di litro”, soprattutto grazie ad una prima parte di stagione da incorniciare.

La gara è stata vinta dal romano Matteo Romeo (Honda) che ha centrato il primo successo davanti ad Antonio Pio Gravina (RMU) e Fabio Spiranelli (Honda). Da segnalare che Mario Tocca (che aveva vinto gara e titolo) è stato poi squalificato per irregolarità tecnica riscontrata nelle verifiche post-gara.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati

Primo Piano

Davide Bulega…. Genitori in pista….

Abbiamo parlato con il papà di Nicolò Bulega, un genitore "in pista"
Nicolò Jarod Bulega è uno dei talenti emergenti del motociclismo italiano. Nato a Montecchio Emilia il 16/10/1999 (vive però con

PreGP Mugello: Il campionato va a Nicolò Bulega

Al Mugello basta un settimo posto al pilota dell'RMU per aggiudicarsi il titolo

di 1 ottobre, 2012
PreGP Mugello: Il campionato va a Nicolò BulegaPreGP Mugello: Il campionato va a Nicolò Bulega

Nicolò Jarod Bulega, figlio d’arte (suo papà Davide è stato campione Europeo della 250cc nonchè collaudatore della Cagiva 500), ha vinto il titolo della PreGP 125 2012. La lotta al titolo prima dell’ultima gara del Mugello era ristretta tra il pilota dell’RMU e Gabellini, con il leader del campionato Manzi assente perchè ad Aragon per la Red Bull Rookies Cup.

I due non sono riusciti a battagliare per le primissime posizioni ma hanno comunque lottato e alla fine anche se per un solo punto a spuntarla è stato Bulega, che ha chiuso la gara in settima posizione e che è quindi il nuovo campione italiano della “ottavo di litro”, soprattutto grazie ad una prima parte di stagione da incorniciare.

La gara è stata vinta dal romano Matteo Romeo (Honda) che ha centrato il primo successo davanti ad Antonio Pio Gravina (RMU) e Fabio Spiranelli (Honda). Da segnalare che Mario Tocca (che aveva vinto gara e titolo) è stato poi squalificato per irregolarità tecnica riscontrata nelle verifiche post-gara.

http://moto.motorionline.com/2012/10/01/pregp-mugello-il-campionato-va-a-nicolo-bulega/