WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 6
            [user_login] => fabiolepre
            [user_pass] => $P$B.YrLW5HpwgSlAgh8WP2Yx45BcLzAR.
            [user_nicename] => fabiolepre
            [user_email] => fabiolepre@yahoo.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2011-11-10 11:00:15
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => fabiolepre
        )

    [ID] => 6
    [caps] => Array
        (
            [author] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => author
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [upload_files] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [read] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [author] => 1
        )

    [filter] => 
)

Il richiamo dell’Harley Davidson all’EICMA 2011

Il richiamo dell’Harley Davidson all’EICMA 2011Il richiamo dell’Harley Davidson all’EICMA 2011

Li ha messi una accanto all’altra. Impossibile non degnarli di almeno uno sguardo. I nuovi modelli 2012 di Harley Davidson, seppur non sono una novità assoluta, hanno catturato l’attenzione del pubblico accorso alla prima giornata dell’EICMA 2011, il salone internazionale del motociclo in corso di svolgimento a Milano.
Innanzitutto, ecco Dyna Switchback in grado di passare da custom touring a custom cruiser con la semplice e rapida rimozione del parabrezza e delle borse laterali. Motore Twin Cam 103 V-Twin da 1.690cc capace di dare vita a una coppia di 126 Nm, è uno degli esemplari che ha destato maggiore curiosità. Fra le opzioni si segnala l’ABS di serie. Spiega Brian Scherbarth, Harley-Davidson product engineer: “Una prova su strada di questo modello è lo strumento ideale per scoprire che lo Switchback è una valida moto touring, davvero divertente da guidare”.
In occasione dei suoi dieci anni di vita, la gamma V-Rod si valorizza con la “10th anniversary edition”, dotata di motore V-Twin Revolution da 1.250 cc raffreddato a liquido, doppio albero a camme in testa e zona rossa a 9000 giri/min. Lo stesso che spinge il Night Rod Special e il V-Rod Muscle, gli altri due modelli della serie. Il primo si distingue per il suo aspetto dark e per l’ergonomia ritrovata grazie alla diversa sistemazione dei comandi manuali e di quelli a pedale, ora più facilmente gestibili. La lista delle dotazioni è lunga: antifurto Smart Security System, freni Brembo con doppio disco anteriore e sistema ABS, frizione antisaltellamento “Assist and Slip”, pneumatici Michelin Scorcher radiali.
Non solo moto, l’appuntamento meneghino è stata l’occasione giusta per il produttore statunitense per lanciare il progetto Fitshop. In buona sostanza ciascun harleysta può personalizzare la propria moto a piacimento scegliendo selle, comandi e accessori. In questa prima fase il laboratorio verrà attivato solo nelle principali concessionarie. E infine, banale a dirlo, il catalogo per la customizzazione si mantiene praticamente sterminato. Complessivamente i modelli di Harley-Davidson fra cui scegliere fra Europa, Medio Oriente e Africa sono 29.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati

Il richiamo dell’Harley Davidson all’EICMA 2011

di 11 novembre, 2011
Il richiamo dell’Harley Davidson all’EICMA 2011Il richiamo dell’Harley Davidson all’EICMA 2011

Li ha messi una accanto all’altra. Impossibile non degnarli di almeno uno sguardo. I nuovi modelli 2012 di Harley Davidson, seppur non sono una novità assoluta, hanno catturato l’attenzione del pubblico accorso alla prima giornata dell’EICMA 2011, il salone internazionale del motociclo in corso di svolgimento a Milano.
Innanzitutto, ecco Dyna Switchback in grado di passare da custom touring a custom cruiser con la semplice e rapida rimozione del parabrezza e delle borse laterali. Motore Twin Cam 103 V-Twin da 1.690cc capace di dare vita a una coppia di 126 Nm, è uno degli esemplari che ha destato maggiore curiosità. Fra le opzioni si segnala l’ABS di serie. Spiega Brian Scherbarth, Harley-Davidson product engineer: “Una prova su strada di questo modello è lo strumento ideale per scoprire che lo Switchback è una valida moto touring, davvero divertente da guidare”.
In occasione dei suoi dieci anni di vita, la gamma V-Rod si valorizza con la “10th anniversary edition”, dotata di motore V-Twin Revolution da 1.250 cc raffreddato a liquido, doppio albero a camme in testa e zona rossa a 9000 giri/min. Lo stesso che spinge il Night Rod Special e il V-Rod Muscle, gli altri due modelli della serie. Il primo si distingue per il suo aspetto dark e per l’ergonomia ritrovata grazie alla diversa sistemazione dei comandi manuali e di quelli a pedale, ora più facilmente gestibili. La lista delle dotazioni è lunga: antifurto Smart Security System, freni Brembo con doppio disco anteriore e sistema ABS, frizione antisaltellamento “Assist and Slip”, pneumatici Michelin Scorcher radiali.
Non solo moto, l’appuntamento meneghino è stata l’occasione giusta per il produttore statunitense per lanciare il progetto Fitshop. In buona sostanza ciascun harleysta può personalizzare la propria moto a piacimento scegliendo selle, comandi e accessori. In questa prima fase il laboratorio verrà attivato solo nelle principali concessionarie. E infine, banale a dirlo, il catalogo per la customizzazione si mantiene praticamente sterminato. Complessivamente i modelli di Harley-Davidson fra cui scegliere fra Europa, Medio Oriente e Africa sono 29.

http://moto.motorionline.com/2011/11/11/il-richiamo-dell%e2%80%99harley-davidson-all%e2%80%99eicma-2011/